TERMINI, CONDIZIONI D'USO E DI RECESSO (se sta acquistando lenti a contatto, legga in fondo le specifiche)

La nostra Azienda aderisce da sempre alle piu’ recenti legislazioni di protezione dell’acquirente ed alle normative fiscali italiane (DL 21, 21/02/2014).

IMPORTANTE PRIMA DI ORDINARE DA CARNIVALHALLOWEEN, RICORDI QUANDO RICEVE UN NOSTRO PRODOTTO DI:
1) NON GETTARE LO SCONTRINO
2) NON ROMPERE LE CONFEZIONI DEI SINGOLI PRODOTTI SE SIGILLATE DAL PRODUTTORE, es. spade di starwars. Confezioni sigillate ed aperte non sono restituibili (CONTATTACI)
3) NON RIMUOVERE IL SIGILLO DI GARANZIA (SE PRESENTE)

  • CONFERMA D'ORDINE, DISPONIBILITA' PRODOTTI


Il nostro obiettivo è fornire sempre un magazzino reale e presente. E' la nostra qualità ed il nostro orgoglio. Tuttavia consideri che i prodotti che trova sul sito sono in vendita contemporaneamente su altri nostri negozi sia online che fisici ed i sistemi informatici hanno bisogno di circa mezz'ora per allinearsi. E' quindi possibile, soprattutto quando la disponibilità di pezzi è minima, che nonostante lei riceva la conferma d'ordine l'articolo non sia più disponibile. In tal caso le restituiremo immediatamente la cifra pagata.

L'ORDINE SI CONSIDERA CONCLUSO SOLO A PAGAMENTO AVVENUTO. PER QUESTA RAGIONE LA INVITIAMO A LEGGERE ATTENTAMENTE PIU' SOTTO LE SPECIFICHE DEL PAGAMENTO DIFFERITO (POSTEPAY).

  • SCONTRINO

I nostri prodotti vengono tutti spediti corredati di scontrino fiscale. L’inserimento dello scontrino all’interno del pacco, così come tutto il processo di verifica prodotto, inscatolamento e sigillatura vengono videoripresi.
PER ESERCITARE IL DIRITTO DI RESO E’ OBBLIGATORIO RESTITUIRE LO SCONTRINO FISCALE COME IN UN QUALSIASI NEGOZIO FISICO. IN SUA ASSENZA IL DIRITTO DI RECESSO NON E’ APPLICABILE.
Ai sensi della normativa fiscale italiana la fattura invece dello scontrino può essere emessa solo se richiesta contestualmente all'ordine.

  • SIGILLO DI GARANZIA

Alcuni nostri costumi vengono inviati con un sigillo di garanzia.
Il sigillo non si può rimuovere senza romperlo.
Il sigillo è messo in modo che lei possa tranquillamente provare l'articolo e verificarne la conformità, decidere in totale libertà se il prodotto la soddisfa oppure esercitare il suo "diritto di recesso".
Fino a quando non rimuoverà il sigillo, potrà restituire il prodotto secondo le norme di legge indicate qui di seguito.
Quando deciderà di accettare e tenere il prodotto, rimuova pure il sigillo e si diverta con il suo nuovo acquisto.
SE RIMUOVE IL SIGILLO DI GARANZIA VIENE MENO LA «condizione essenziale di integrità del bene» (imballo e/o suo contenuto). IL PRODOTTO VERRA' QUINDI CONSIDERATO USATO E NON POTRA' PIU' ESERCITARE IL DIRITTO DI RECESSO.
Prima di rimuovere il sigillo, quindi, deve essere sicuro di tenere il prodotto (legga anche la voce (*) Videoripresa dell'apertura del pacco in fondo alla pagina).

  • CONFEZIONI SIGILLATE

Alcuni produttori per alcuni prodotti forniscono l'articolo in confezione sigillata (es. le spade di starwars).
La rottura della confezione fa venir meno la «condizione essenziale di integrità del bene» (imballo e/o suo contenuto). Ai sensi del Codice del Consumo (Art.59 comma e) ) IL PRODOTTO VIENE QUINDI CONSIDERATO USATO E NON PUO' PIU' ESERCITARE IL DIRITTO DI RECESSO.
Qualora non fosse soddisfatto del prodotto senza poter rompere la confezione sigillata, la invitiamo a contattarci per procedere immediatamente al recesso a nostre spese.

  • PAGAMENTO DIFFERITO CON RICARICA POSTEPAY (SOLO SE CON CONSEGNA A DOMICILIO, NON APPLICABILE CON RITIRO IN NEGOZIO)

LA INVITIAMO A NON RICARICARE LA NOSTRA CARTA POSTEPAY FINO A RICEVIMENTO DI EMAIL DI AUTORIZZAZIONE ALLA RICARICA.

IN CASO DI PAGAMENTO DIFFERITO CON RICARICA POSTEPAY L'ORDINE NON E' DA CONSIDERARSI PERFEZIONATO FINO A NOTIFICA INVIATA PER EMAIL DA PARTE DI CARNIVALHALLOWEEN.COM DELLA DISPONIBILITA' DI QUANTO ORDINATO E DELLA RELATIVA CONFORMITA' (AUTORIZZAZIONE ALLA RICARICA).

LA INVITIAMO A NON EFFETTUARE LA RICARICA DELLA NOSTRA CARTA POSTEPAY FINO ALLA NOSTRA AUTORIZZAZIONE.

Se effettua un ordine con pagamento "Rcarica Postepay" E CON ritiro gratuito in negozio, l'ordine verra' annullato immediatamente.

  • PAGAMENTO CON BONIFICO BANCARIO (tramite il sistema di sicurezza SOFORT)

Il pagamento con bonifico bancario è consentito solo se la sua banca le fornisce il servizio di Home Banking e lo stesso venga riconosciuto dal circuito di sicurezza fornito da SOFORT (www.sofort.com)

  • SPEDIZIONE

Ci appoggiamo solo a corrieri certificati ed affidabili. Tuttavia, naturalmente, non siamo noi a consegnare fisicamente il pacco. Il nostro impegno è massimo nella velocità di evasione dell'ordine e nella spedizione ma non ci è possibile fisicamente dare alcuna garanzia sulla consegna. Potete verificare i dati statistici di consegna nella pagina delle spedizioni raggiungibile da qualsiasi pagina del sito.

Considerate che le consegne in sud-Italia transitano da due diversi centri di smistamento quindi un ritardo di 24/48 ore può essere prevedibile. Nelle isole minori è possibile che la consegna venga eseguita settimanalmente. Se abitate in isole minori contattateci prima dell'ordine.

  • ORARI DI CONSEGNA

Per spedizioni con corriere (ECLUSA NEXIVE SLIM) il corriere stabilisce ogni mattina, a seconda delle consegne del giorno e delle varie destinazioni, il giro migliore da fare quindi il vostro pacco può essere consegnato in orario VARIABILE dalle 9:30 alle 18:30. Per tale ragione la invitiamo ad utilizzare un indirizzo di consegna presidiato (negozi, bar, uffici). In ogni caso nella nostra email di spedizione ricevera' il numero di tracciamento per seguire il pacco e sapere il giorno previsto di consegna. La non reperibilità del cliente nell'orario segnalato non sarà considerata motivo di recesso.

Di regola il corriere effettua i tentativi di consegna previsti dal tipo di spedizione selezionata, poi un fermo deposito di alcuni giorni a seconda della spedizione selezionata presso il suo centro di smistamento di zona o Access Point dopodichè restituisce il pacco a noi.

SE IL PACCO RITORNA INDIETRO PER SUPERATA GIACENZA, LE SPESE DELLA SPEDIZIONE SIA DI ANDATA CHE DI RITORNO LE VERRANNO ADDEBITATE.

Con il servizio Corriere Standard è possibile che se il corriere non la trova in casa al primo tentativo, porti il suo pacco in uno dei così detti "Access Points".
Un Access Point è un negozio, solitamente BAR, Tabaccherie, ecc., con ampio orario di apertura, posto nelle vicinanze di casa tua (4km MAX). Quasi sempre aperto anche al sabato così da consentirle di ritirarlo a suo comodo.

Selezionando SPEDIZIONE CON CORRIERE STANDARD oppure SPEDIZIONE CON CORRIERE EXPRESS esplicitamente ci autorizza a consegnare all'Access Point, se disponibile, qualora il primo tentativo di consegna non sia andato a buon fine perchè non era all'indirizzo selezionato.

  • ALLA CONSEGNA

Se il pacco arrivasse danneggiato, bagnato o rovinato le raccomandiamo di accettarlo specificando "CON RISERVA". In tal caso le chiediamo la cortesia di videoriprendere l'apertura del pacco rovinato (con un telefonino va benissimo). Grazie.

Fermo restando il diritto di reso a termini di legge (vedi condizioni generali) il ritardo di consegna rispetto alle date gradite, preferite o attese dal cliente o riportate nelle condizioni di spedizione non dara' diritto ad alcuna azione risarcitoria per danni accessori ovvero morali, di immagine, di impedimento alla realizzazione di eventi eccetera.

  • CONSEGNA DELL'ORDINE PRESSO IL NOSTRO PUNTO DI RITIRO  (modalita' di spedizione "Ritiro gratuito in negozio")

Per propria comodità, il cliente può richiedere di far consegnare il pacco presso il nostro punto di ritiro in di Via Quarto 17R a Genova per poterlo poi ritirare negli orari a lui più congeniali. Tale servizio è completamente gratuito ma implica che il cliente accetti che la consegna avvenga presso il punto vendita.

Si intende quindi che il pacco viene considerato CONSEGNATO al momento in cui al cliente viene notificata la disponibilità al ritiro del pacco presso il punto vendita via email. Da tale data inizia il conteggio dei giorni per l'applicazione del diritto di recesso come da Codice del Consumo.

Dopo 5 giorni per esigenze di spazio il pacco ritorna a magazzino. Quando il cliente deciderà di ritirarlo, potrà farlo comunicando preventivamente al punto vendita il desiderio di ritirarlo in una certa data e fissando un appuntamento.

ATTENZIONE: se decide di farsi consegnare gratuitamente l'ordine presso il nostro punto di ritiro, quando l'ordine viene consegnato al punto di ritiro la transazione e' considerata conclusa.

Per tale ragione, se cambia idea, lei dovra' comunque venire a ritirare l'ordine, aprire una richiesta di reso (entro 14 giorni dalla consegna in negozio), attendere la conferma di reso e poi rispedire l'ordine entro 14 giorno con corriere espresso  all'indirizzo che le comunicheremo (vedere sotto come esercitare il diritto di recesso).

  • COME ESERCITARE IL DIRITTO DI RECESSO ai sensi del D.Lgs n. 21/2014

 

  • IN SINTESI:


1.Attenzione a non rimuovere il sigillo di garanzia o a non rompere le confezioni!

2.Verifichi che l’articolo non rientri nelle “esclusioni”

3.Ci avvisi (via e-mail) entro 14 giorni dal ricevimento del prodotto ed attenda nostra conferma (normalmente entro 24/48 ore)

4.Rispedisca con corriere espresso assicurato entro 14 giorni dalla nostra conferma. Ogni restituzione effettuata dopo i 14 giorni di legge NON verrà rimborsata.
 
5.Accetti la controversia ebay (SOLO se l'acquisto è stato effettuato sul nostro negozio ebay)

Ai sensi del codice del consumo, la spedizione Express non verrà mai rimborsata.
 

  • IN DETTAGLIO

 
Da qui in poi: "L'ACQUIRENTE" oppure "IL CONSUMATORE" oppure "IL CLIENTE" è lei dopo aver acquistato da www.carnivalhalloween.com o da qualsiasi sito che rimandi a www.carnivalhalloween.com.

Ai sensi della normativa vigente sopra citata, all’acquirente verra' restituito l'intero ammontare di quanto versato in fase di ordine relativamente alla merce restituita cioè il totale di quanto pagato per il prodotto più le spese di spedizione PRO-QUOTA ovvero se, per esempio, l'acquirente avesse ordinato 10 articoli in un unico ordine e ne restituisse uno solo, gli verra' riaccreditato il totale pagato per l'articolo che restituisce oltre al 10% della spedizione TRANNE CHE PER ACQUISTI DI PACCHETTI DI PRODOTTI NEL QUAL CASO L'ACQUIRENTE SI IMPEGNA AD EFFETTUARE IL RESO COMPLETO DI TUTTO IL PACCHETTO.

  • COME PROCEDERE


1) il desiderio di esercitare il diritto di recesso deve essere comunicato dall’acquirente a carnivalhalloween – la stranacasa di gnocchi donata, via quarto 17R, 16148 genova (italia) a mezzo raccomandata a/r (fa fede il timbro postale) entro 14 giorni dalla data di ricevimento della merce. la comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex, posta elettronica. La nostra azienda non dispone di un numero fax.
L'indirizzo di posta elettronica cui rivolgersi è carnivalhalloween[c.h-i_o-c.c.i-o-l-a]gmail[p-u_nto]com (l'indirizzo è sviluppato in forma testuale per limitare pubblicità automatica indesiderata; si prega sostituire la chiocciola ed il punto al testo tra parentesi quadre, eliminando le parentesi quadre).

Tale desiderio di esercitare il diritto di recesso può essere realizzato utilizzando il seguente testo (ma non è obbligatorio):

LETTERA TIPO DI RECESSO

Modulo di recesso ai sensi dell'art.49, comma 1, lettera h

Spett.le Carnivalhalloween.com con la presente notifico il recesso dal mio contratto di acquisto dei seguenti beni e/o servizi:

[elencare qui il dettaglio dei beni che si restituiscono con relative quantità]

Ordinato il [indicare la data dell'ordine]

Ricevuto il [indicare la data di consegna del corriere]

Presso il mio indirizzo  [indicare l'indirizzo presso cui il pacco è stato consegnato]

Data [indicare la data]

Firma [Firmare: la firma non è necessaria se si invia il modulo per email]

 
2) l’acquirente dovra’ inviare a sue spese (ai sensi dell’articolo 67 comma 3 del codice del consumo) la merce esclusivamente tramite vettore ESPLICITAMENTE APPROVATO ED AUTORIZZATO da carnivalhalloween.com (art. 57 del Codice del Consumo: omissis... il consumatore restituisce i beni  o  li  consegna  al professionista o a un terzo autorizzato dal professionista a ricevere i beni.) a la stranacasa di gnocchi donata, via quarto 17R, 16148 genova (italia) solo dopo autorizzazione scritta via email (oppure cartacea ma solo se su esplicita richiesta dell'acquirente) da parte di carnivalhalloween.com TASSATIVAMENTE ENTRO 14 GIORNI DAL RICEVIMENTO DELLA COMUNICAZIONE DA PARTE DI CARNIVALHALLOWEEN.COM di autorizzazione al reso.
Qualora il cliente rispedisca in ogni caso e tramite un vettore di sua scelta non esplicitamente autorizzato da carnivalhalloween.com, il cosiddetto “passaggio del rischio” in caso di recesso sara' a carico dell'acquirente fino alla consegna presso la sede di carnivalhalloween.com.
Carnivalhalloween.com non sara' quindi responsabile di danneggiamenti o smarrimenti dovuti ad incuria o imperizia del corriere utilizzato dall'acquirente per la restituzione della merce come da comma 2 dell'art.63 del Codice del Consumo "Passaggio del rischio".

3) Una volta ricevuto, il pacco verrà aperto e l'apertura verrà videoripresa a garanzia di ambo le parti del suo contenuto e del suo stato.

4) Se l'acquisto è avvenuto sul nostro negozio ebay, verrà aperta una controversia ebay per articolo restituito perchè non gradito al cliente. Alla conferma della controversia da parte dell'acquirente procederemo al punto successivo

5) Il rimborso avverra’ a termini di legge entro 14 giorni dal ricevimento della merce adeguata alle condizioni previste oppure oppure finche' il consumatore non abbia dimostrato  di  aver
rispedito i beni, a seconda di  quale  situazione  si  verifichi  per prima.

  • RESPONSABILITA' DELLA DIMINUZIONE DEL VALORE DEI BENI

Il consumatore e' responsabile unicamente della diminuzione  del valore dei beni risultante da una loro manipolazione diversa da quella necessaria per stabilirne la natura, le caratteristiche ed il funzionamento.
 
NON SPEDIRE MERCE IN RESO SENZA PREVENTIVA AUTORIZZAZIONE VIA E-MAIL DI CARNIVALHALLOWEEN.COM.
 
IMPORTANTE: non sono accettati per alcuna ragione resi a mano presso i nostri negozi fisici di acquisti effettuati online anche se il ritiro del pacco è avvenuto in negozio.

Per qualsiasi controversia farà fede il foro di residenza dell'acquirente.

  • ESCLUSIONI

Non è possibile esercitare il diritto di recesso nei seguenti casi:
Acquisto effettuato ad uso aziendale e/o professionale (acquisto con Partita Iva) in quanto il Codice del Consumo si applica solo tra un fornitore professionale (noi) ed un consumatore che non può essere un’azienda.

Ai sensi dell’articolo 59 comma c), essendo “beni che, per loro stessa natura, non possono essere rispediti, o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente” considerando tali le loro qualità igieniche, non è possibile esercitare il diritto di recesso per:

Indumenti intimi (mutande, coulottes, slip, perizomi, ecc.), reggiseno, corpetti con reggiseno, costumi che prevedano tali indumenti intimi se non in confezione sigillata e non richiudibile in perfette condizioni di sigillatura senza alcun segno di possibile apertura, taglio o abrasione.

Denti finti, dentiere, lenti a contatto se non in confezione sigillata e non richiudibile in perfette condizioni di sigillatura senza alcun segno di possibile apertura, taglio o abrasione.

Indumenti, parrucche, calzature indossati e/o lavati, oppure privi di etichette (INCLUSO IL SIGILLO DI GARANZIA, VEDI SOPRA) o confezione originale.

 Qualsiasi prodotto che sia stato anche minimamente usato o che abbia subito alterazione, manomissione, rottura, abrasione.
Qualora il prodotto restituito non sia integro, ovvero: in mancanza dell’imballo originale, in assenza di elementi integranti del prodotto (accessori, sciarpe, cinture, fusciacche, manuali d’istruzione, ecc), per danneggiamento del prodotto per cause diverse dal trasporto.

Si ricorda che il diritto di recesso decade nella sua interezza quando viene meno la «condizione essenziale di integrità del bene» (imballo e/o suo contenuto).

Qualora il bene venisse restituito in condizioni non adeguate, questo verrà trattenuto fino al pagamento di una nuova spedizione da parte dell'acquirente e, quindi, nuovamente spedito all'acquirente stesso nelle condizioni in cui è pervenuto.

  • PACCHETTI DI PRODOTTI (GRUPPI, COPPIE, ECC.)

In caso di acquisto di un pacchetto di prodotti, non è consentito il reso di un solo prodotto o solo di alcuni prodotti parte del pacchetto: il reso va esercitato interamente di tutto il pacchetto qualsiasi sia la ragione dell'esercizio del diritto di reso.
 
(*)Videoripresa dell'apertura del pacco reso

A tutela di ambo le parti, l'apertura del pacco restituito dall'acquirente e la valutazione della conformità del pacco, della presenza del sigillo di garanzia (quando presente), dello scontrino fiscale e dello stato del prodotto verrà videoripresa e sarà a disposizione dell'acquirente e dell'autorità giudiziaria in caso di controversie su cosa sia stato restituito ed in quale stato.

LENTI A CONTATTO

D.M. 3 febbraio 2003: Guida al corretto utilizzo delle lenti a contatto, avvertenze, precauzioni e rischi collegati all'uso. (Pubblicato nella G.U. n. 64 del 18 marzo 2003)

Allegato A GUIDA AL CORRETTO UTILIZZO DELLE LENTI A CONTATTO - AVVERTENZE, - PRECAUZIONI E RISCHI COLLEGATI ALL'USO

L'applicazione e l'uso delle lenti a contatto possono essere eseguite solo quando le condizioni anatomo-funzionali dell'occhio del paziente lo consentono. Esistono infatti alcuni fattori di rischio, rilevabili dallo specialista, che possono risultare responsabili di complicanze o dell'insorgenza di fenomeni di intolleranza.

Il medico specialista e l'ottico applicatore della lente sono consapevoli di tali problematiche e solo dopo un accurato esame del soggetto possono consigliare o meno l'uso delle lenti a contatto.

Per utilizzare le lenti a contatto in sicurezza è necessario seguire attentamente

le istruzioni d'uso per una corretta applicazione, rimozione, pulizia e manutenzione.

Al fine di evitare danni agli occhi è importante verificare l'assenza di controindicazioni dal medico oculista e sottoporsi a controlli periodici. Utilizzare lenti a contatto sterili e non oltre il periodo raccomandato.

Al termine del periodo di utilizzo raccomandato nella confezione (giornaliero, bisettimanale, mensile, ecc.) le lenti dovranno essere sostituite con un nuovo paio.

E' necessario rimuovere le lenti e consultare il medico in caso di arrossamenti, bruciori, sensazione di corpo estraneo o eccessiva lacrimazione, vista offuscata o altri disturbi della vista.

I farmaci diuretici, antistaminici, decongestionanti, tranquillanti possono provocare secchezza dell'occhio, in tal caso è necessario consultare il medico oculista.

Se una sostanza chimica viene a contatto con gli occhi sciacquare immediatamente e recarsi subito dal medico. Evitare l'esposizione a vapori nocivi o lacche per capelli.

Utilizzare sempre soluzioni per lenti a contatto non scadute ogni volta che si ripongono le lenti e non usare mai acqua corrente per sciacquarle. Non mettere mai le lenti in bocca per umidificarle.

Consultare il medico per le modalità di utilizzo durante le attività sportive.

Evitare l'uso di lenti a contatto in occasione di bagni al mare, in piscina e di docce nei luoghi pubblici.Evitare l'uso di saponi contenenti creme, lozioni od oli cosmetici prima di utilizzare le lenti. L'inosservanza delle norme per la corretta utilizzazione delle lenti a contatto può provocare gravi danni all'occhio.

Raramente possono verificarsi ulcere corneali responsabili di menomazioni visive.

Il rischio di contrarre la cheratite ulcerosa aumenta in caso di inosservanza delle norme di igiene e di uso e in caso di utilizzo delle lenti per un tempo più prolungato rispetto a quello raccomandato. Il rischio di cheratite ulcerosa aumenta notevolmente nei fumatori. Le lenti a contatto con protezione UV non sostituiscono gli occhiali da sole perché non ricoprono totalmente l'intero segmento anteriore. Pertanto, i portatori di lenti a contatto devono continuare a portare gli occhiali da sole in caso di esposizione ai raggi UV.

  • LIMITAZIONE ESPLICITA DELLA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITA' PER PRODOTTI USATI

Accettando le condizioni di acquisto su carnivalhalloween.com, qualora il bene o i beni da noi spediti venissero usati, la durata della responsabilita' di cui all'articolo 1519-sexies, comma primo, del codice civile viene limitata ad un periodo di tempo di 365 giorni dalla data di consegna del bene (o dei beni) ordinati come da certificazione di consegna del corriere (a seconda del metodo di spedizione scelto dal cliente). Qualora il cliente scelga, per la spedizione, la spedizione economica senza firma di ricezione, il cliente accetta esplicitamente che farà fede come termine di consegna il c.d. timbro digitale del corriere ovvero la certificazione con coordinate satellitari GPS e relativa data ed ora dell'avvenuta consegna presso la cassetta postale all'indirizzo indicato dal cliente.

  • GARANZIA LEGALE DI CONFORMITA' DEI BENI AI SENSI DELL'ARTICOLO 128 E SUCCESSIVI DEL CODICE DEL CONSUMO


Ambito di applicazione e definizioni

1. Il presente capo disciplina taluni aspetti dei contratti di vendita e delle garanzie concernenti i beni di consumo. A tali fini ai contratti di vendita sono equiparati i contratti di permuta e di somministrazione nonche' quelli di appalto, di opera e tutti gli altri contratti comunque finalizzati alla fornitura di beni di consumo da fabbricare o produrre.
 2. Ai fini del presente capo si intende per:
 a) beni di consumo: qualsiasi bene mobile, anche da assemblare
 b) venditore: carnivalhalloween.com che, nell'esercizio della propria attivita' professionale, utilizza i contratti di cui al comma 1;
 c) garanzia convenzionale ulteriore: qualsiasi impegno di carnivalhalloween.com, assunto nei confronti del consumatore senza costi supplementari, di rimborsare il prezzo pagato, sostituire, riparare, o intervenire altrimenti sul bene di consumo, qualora esso non corrisponda alle condizioni enunciate nella dichiarazione di garanzia, nella relativa pubblicita', nella scheda prodotto o nella tabella taglie (pulsante "Clicca Qui per verificare le tue misure);
 d) riparazione: nel caso di difetto di conformita', il ripristino del bene di consumo per renderlo conforme al contratto di vendita.
 3. Le disposizioni del presente capo si applicano alla vendita di beni di consumo usati, tenuto conto del tempo del pregresso utilizzo, limitatamente ai difetti non derivanti dall'uso normale della cosa.

Conformita' al contratto

1. Il venditore ha l'obbligo di consegnare al consumatore beni conformi al contratto di vendita.
 2. Si presume che i beni di consumo siano conformi al contratto se, ove pertinenti, coesistono le seguenti circostanze:
 a) sono idonei all'uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo;
 b) sono conformi alla descrizione fatta dal venditore e possiedono le qualita' del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello;
 c) presentano la qualita' e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore puo' ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del bene e, se del caso, delle dichiarazioni pubbliche sulle caratteristiche specifiche dei beni fatte al riguardo dal venditore, dal produttore o dal suo agente o rappresentante, in particolare nella pubblicita' o sull'etichettatura o sulla scheda prodotto o sulla tabella taglie;
 d) sono altresi' idonei all'uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato anche per fatti concludenti.
 3. Non vi e' difetto di conformita' se, al momento della conclusione del contratto, il consumatore era a conoscenza del difetto non poteva ignorarlo con l'ordinaria diligenza o se il difetto di conformita' deriva da istruzioni o materiali forniti dal consumatore.
 4. Il venditore non e' vincolato dalle dichiarazioni pubbliche di cui al comma 2, lettera c), quando, in via anche alternativa, dimostra che:
 a) non era a conoscenza della dichiarazione e non poteva conoscerla con l'ordinaria diligenza;
 b) la dichiarazione e' stata adeguatamente corretta entro il momento della conclusione del contratto in modo da essere conoscibile al consumatore;
 c) la decisione di acquistare il bene di consumo non e' stata influenzata dalla dichiarazione.
 5. Il difetto di conformita' che deriva dall'imperfetta installazione del bene di consumo e' equiparato al difetto di conformita' del bene quando l'installazione e' compresa nel contratto di vendita ed e' stata effettuata dal venditore o sotto la sua responsabilita'. Tale equiparazione si applica anche nel caso in cui il prodotto, concepito per essere installato dal consumatore, sia da questo installato in modo non corretto a causa di una carenza delle istruzioni di installazione.

Diritti del consumatore

1. Il venditore è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene.
 2. In caso di difetto di conformità, il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione, a norma dei commi 3, 4, 5 e 6, ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto, conformemente ai commi 7, 8 e 9.
 3. Il consumatore può chiedere, a sua scelta, al venditore di riparare il bene o di sostituirlo, senza spese in entrambi i casi, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile (inclusa la indisponibilità a magazzino del prodotto da inviare in sostituzione) o eccessivamente oneroso rispetto all'altro.
 4. Ai fini di cui al comma 3 è da considerare eccessivamente oneroso uno dei due rimedi se impone al venditore spese irragionevoli in confronto all'altro, tenendo conto:
 a) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse difetto di conformità;
 b) dell'entità del difetto di conformità;
 c) dell'eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore.
 5. Le riparazioni o le sostituzioni devono essere effettuate entro un congruo termine dalla richiesta e non devono arrecare notevoli inconvenienti al consumatore, tenendo conto della natura del bene e dello scopo per il quale il consumatore ha acquistato il bene.
 6. Le spese di cui ai commi 2 e 3 si riferiscono ai costi indispensabili per rendere conformi i beni, in particolare modo con riferimento alle spese effettuate per la spedizione, per la mano d'opera e per i materiali.
 7. Il consumatore può richiedere, a sua scelta, una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto ove ricorra una delle seguenti situazioni:
 a) la riparazione e la sostituzione sono impossibili (inclusa la indisponibilità a magazzino del prodotto da inviare in sostituzione) o eccessivamente onerose;
 b) il venditore non ha provveduto alla riparazione o alla sostituzione del bene entro il termine congruo di cui al comma 5; (1)
 c) la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuata ha arrecato notevoli inconvenienti al consumatore.
 8. Nel determinare l'importo della riduzione o la somma da restituire si tiene conto dell'uso del bene.
 9. Dopo la denuncia del difetto di conformità, il venditore può offrire al consumatore qualsiasi altro rimedio disponibile, con i seguenti effetti:
 a) qualora il consumatore abbia già richiesto uno specifico rimedio, il venditore resta obbligato ad attuarlo, con le necessarie conseguenze in ordine alla decorrenza del termine congruo di cui al comma 5, (2) salvo accettazione da parte del consumatore del rimedio alternativo proposto;
 b) qualora il consumatore non abbia già richiesto uno specifico rimedio, il consumatore deve accettare la proposta o respingerla scegliendo un altro rimedio ai sensi del presente articolo.
 10. Un difetto di conformità di lieve entità per il quale non è stato possibile o è eccessivamente oneroso esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione, non dà diritto alla risoluzione del contratto.

Diritto di regresso

1. Il venditore finale, quando e' responsabile nei confronti del consumatore a causa di un difetto di conformita' imputabile ad un'azione o ad un'omissione del produttore, di un precedente venditore della medesima catena contrattuale distributiva o di qualsiasi altro intermediario, ha diritto di regresso, salvo patto contrario o rinuncia, nei confronti del soggetto o dei soggetti responsabili facenti parte della suddetta catena distributiva.
 2. Il venditore finale che abbia ottemperato ai rimedi esperiti dal consumatore, puo' agire, entro un anno dall'esecuzione della prestazione, in regresso nei confronti del soggetto o dei soggetti responsabili per ottenere la reintegrazione di quanto prestato.

Termini

1. Il venditore e' responsabile, a norma dell'articolo 130 del Codice del Consumo, quando il difetto di conformita' si manifesta entro il termine di due anni dalla consegna del bene.
2. Il consumatore decade dai diritti previsti dall'articolo 130, comma 2, se non denuncia al venditore il difetto di conformita' entro il termine di due (2) mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto. La denuncia non e' necessaria se il venditore ha riconosciuto l'esistenza del difetto o lo ha occultato.
3. Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformita' che si manifestano entro sei mesi dalla consegna del bene esistessero gia' a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del difetto di conformita'.
4. L'azione diretta a far valere i difetti non dolosamente occultati dal venditore si' prescrive, in ogni caso, nel termine di ventisei mesi dalla consegna del bene; il consumatore, che sia convenuto per l'esecuzione del contratto, puo' tuttavia far valere sempre i diritti di cui all'articolo 130, comma 2, purche' il difetto di conformita' sia stato denunciato entro due mesi dalla scoperta e prima della scadenza del termine di cui al periodo precedente.

Garanzia convenzionale

1. La garanzia convenzionale vincola chi la offre secondo le modalita' indicate nella dichiarazione di garanzia medesima o nella relativa pubblicita'.
2. La garanzia deve, a cura di chi la offre, almeno indicare:
a) la specificazione che il consumatore e' titolare dei diritti previsti dal presente paragrafo e che la garanzia medesima lascia impregiudicati tali diritti;
b) in modo chiaro e comprensibile l'oggetto della garanzia e gli elementi essenziali necessari per farla valere, compresi la durata e l'estensione territoriale della garanzia, nonche' il nome o la ditta e il domicilio o la sede di chi la offre.
3. A richiesta del consumatore, la garanzia deve essere disponibile per iscritto o su altro supporto duraturo a lui accessibile.
4. La garanzia deve essere redatta in lingua italiana con caratteri non meno evidenti di quelli di eventuali altre lingue.
5. Una garanzia non rispondente ai requisiti di cui ai commi 2, 3 e 4, rimane comunque valida e il consumatore puo' continuare ad avvalersene ed esigerne l'applicazione.

Carattere imperativo delle disposizioni

1. E' nullo ogni patto, anteriore alla comunicazione al venditore del difetto di conformita', volto ad escludere o limitare, anche in modo indiretto, i diritti riconosciuti dal presente paragrafo. La nullita' puo' essere fatta valere solo dal consumatore e puo' essere rilevata d'ufficio dal giudice.
2. Nel caso di beni usati dal cliente, la durata della responsabilita' di cui all'articolo 1519-sexies, comma primo, del codice civile viene limitata ad un periodo di tempo di un anno ovvero 365 giorni dalla data di consegna del bene (o dei beni) ordinati come da certificazione di data di consegna del corriere. Qualora il cliente scelga, per la spedizione, la spedizione economica senza firma di ricezione, il cliente accetta esplicitamente che farà fede come termine di consegna il c.d. timbro digitale del corriere ovvero la certificazione con coordinate satellitari GPS e relativa data ed ora dell'avvenuta consegna presso la cassetta postale all'indirizzo indicato dal cliente.
3. E' nulla ogni clausola contrattuale che, prevedendo l'applicabilita' al contratto di una legislazione di un Paese extracomunitario, abbia l'effetto di privare il consumatore della protezione assicurata dal presente paragrafo, laddove il contratto presenti uno stretto collegamento con il territorio di uno Stato membro dell'Unione europea.

Tutela in base ad altre disposizioni

1. Le disposizioni del presente capo non escludono ne' limitano i diritti che sono attribuiti al consumatore da altre norme dell'ordinamento giuridico.
2. Per quanto non previsto dal presente titolo, si applicano le disposizioni del codice civile in tema di contratto di vendita.

PASSAGGIO DEL RISCHIO DELLA SPEDIZIONE DEL BENE DAL VENDITORE AL CONSUMATORE AI SENSI DEL D.LGS 21/2014
 
1. L'obbligo di provvedere alla spedizione dei beni il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile  al  venditore, si trasferisce al cliente soltanto nel momento in cui  quest'ultimo, o  un  terzo  da  lui  designato  e  diverso   dal   vettore,   entra
materialmente in possesso dei beni.
2. Tuttavia, il rischio si  trasferisce  al  cliente gia'  nel momento della consegna del bene al vettore qualora  quest'ultimo  sia
stato scelto dal cliente e tale scelta non sia stata proposta dal venditore, fatti salvi i diritti del consumatore  nei  confronti
del vettore.

PIATTAFORMA EUROPEA DI RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE (Online Dispute Resolution)

https://webgate.ec.europa.eu/odr

FINE